Maranola di Formia: luogo geografico antropologico

0

Di Luigi Manciocco e Claudia Manciocco

Grotta Lattaia e chiesa rupestre di Sant’Angelo, Morolo

Questa ricerca affronta il tema di un viaggio-studio a Maranola di Formia, dove è presente una misteriosa cripta, sottostante la chiesa di San Luca, rimasta nascosta per secoli e riscoperta solo nel 1997. Cumuli di materiali di risulta avevano ricoperto splendidi affreschi di stile gotico, raffiguranti la Madonna che allatta il bambino, San Michele Arcangelo ed altri santi. L’immagine di Maria Lactans si ripete quasi in forma sequenziale fino a sei-sette volte, con vari stili, in una molteplicità che insiste sulla sacralità del luogo, e ne sottolinea le caratteristiche.
La visita di questo particolare spazio sacro ha suscitato una serie di domande, la prima delle quali riguarda l’originaria funzione della cripta, che si connota con particolare enfasi come un ambiente collegato con il culto della maternità, costituito da una grotta preesistente di natura carsica, le cui pareti erano in tempi arcaici intrise di acqua, con presenza di stalattiti e formazioni calcaree, ora scomparse. Questo ambiente, già prima del Cristianesimo, custodiva probabilmente un santuario di culti primigeni, da sempre legati alla maternità e all’allattamento. Ma ci chiediamo quali divinità erano venerate nella grotta, come si chiamavano e quali erano le loro funzioni nelle credenze popolari? La presenza di un pozzetto scavato nella roccia stessa, potrebbe essere un indizio per scoprire il senso originario di questo spazio sacro legato all’elemento acquatico.

Occorre dire che lo studio è partito da una prospettiva di tipo linguistico-etimologico; infatti lo scopo originario della ricerca era quello di individuare l’origine del toponimo Maranola. Successivamente ci siamo posti il problema di determinare se il nome di questa località e il significato del nome fossero in qualche modo collegati con la grotta-cripta. A questo scopo abbiamo condotto una ricerca interdisciplinare che ha coinvolto principalmente l’antropologia, l’archeologia, e in particolar modo la linguistica, e la glottologia, per risalire all’origine e al significato del nome di Maranola.

PAROLE CHIAVE

MARANULA – MARA – MARAŇA – MATRONAE – NUTRICES – MARNOTTE – AUSONI/AURUNCI – CRIPTA – MADONNE DEL LATTE – GROTTE LATTAIE

About Author

Pittore di fama mondiale, uomo di cultura e di ampia sensibilità artistica, rappresenta la parte migliore del mondo culturale contemporaneo. E’ docente di Progettazione, scultura e decorazione plastica. Ha presentato le sue opere in numerose manifestazioni nazionali ed estere.

Leave A Reply